NELLA CRESTETTO OPPO si è occupata di giocattoli, dei quali era grande collezionista e studiosa. La sua collezione privata è stata acquisita dal Museo del Giocattolo di Zagarolo, inaugurato a dieci anni dalla sua morte, nel 2005. Nel 1990 i suoi studi e la sua collezione di giocattoli storici, prevalentemente risalenti all’Otto e Novecento e provenienti da tutto il mondo, hanno trovato spazio in un prezioso volume edito dalla casa editrice Ilisso dal titolo C’era una volta una regina.

Libri dell'autore