RADWA ASHUR (Cairo, 1946), nota scrittrice egiziana, la sua opera più famosa è Granada, premiata come miglior romanzo del 1994 alla Fiera Internazionale del Libro del Cairo e parte di una trilogia che ottiene il massimo riconoscimento al Primo Salone del Libro delle Donne Arabe, nel 1996. Atyàf è invece il romanzo premiato alla Fiera del Libro del Cairo nel 2002. In Italia sono stati tradotti i suoi racconti: “Un omicidio pulito” in Parola di donna, corpo di donna (Mondadori, 2005) e “Ho visto una palma” in Lo specchio degli occhi (Ananke, 1998).

Libri dell'autore